Trademarks, Brands, Patents, Designs, Made in Italy, Copyrights, Competition Law, Contracts and Enforcement

06 febbraio 2007

Amburgo fa Robin Hood...al contrario!

Lorenzo Litta

Amburgo Robin Hood al contrario, toglie ai "poveri" per donare ai ricchi! Finalmente una interessante sentenza che condanna il commercio illegale di prodotti originali su Internet! Senz'altro una decisione che in Germania ha fatto scalpore ma che risolve non pochi problemi "ai profumieri del lusso". La Corte d'Appello di Amburgo si è infatti trovata a decidere su una richiesta di ingiunzione da parte del Gruppo Lancaster contro eBay. La Lancaster lamentava il fatto che eBay non procedesse all'immediata eliminazione delle aste relative a loro tester (originali) di prodotti cosmetici, quotidianamente offerti da parte di un certo numero di rivenditori. Peraltro la stessa Corte aveva già deciso la questione con un decreto ingiuntivo a favore della Lancaster (Provvedimento N. 5 U 213/05 del 28 Giugno 2006). La Corte ha fatto Suo uno degli ultimi orientamenti dottrinali sui prodotti di lusso: la commercializzazione di profumi di lusso senza il packaging originale, come normalmente avviene per i “tester”, costituisce una contraffazione del marchio perchè interferisce direttamente con l'immagine di prodotto premium, quindi i titolari dei diritti sul marchio hanno legittime ragioni per opporsi alla prosecuzione della commercializzazione di tali articoli (cfr. Art 13,2 CTM e sulla legge marchi nazionale in attuazione dell'Art. 7,2 CTM). La Corte ha ritenuto responsabile anche eBay per tale violazione ordinando di bloccare in via definitiva ogni offerta dello stesso tipo da parte di tutti coloro che avevano già commercializzato tramite il sito d'aste detti tester.

2 commenti:

Serena Cipolletti ha detto...

Un'altra "stangata" per Ebay, che peraltro ora ha perso la extra-territorialita' avendo una nuova sede legale in Lussemburgo, valida per gli utenti residenti all'interno della Comunita' Europea. La saga continua...

Serena Cipolletti ha detto...

Un'altra "stangata" per Ebay, che peraltro ora ha perso alche il requisito della extra-territorialita' avendo una nuova sede legale in Lussemburgo, valida per tutti gli utenti (e non solo) residenti all'interno della Comunita' Europea. La saga continua...